Social Network-Torino

Aggregazione e solitudine

Questi palazzi nelle foto potrebbero essere una qualunque serie di palazzi di una qualunque periferia urbana nel mondo. Gli alveari si somigliano tutti, sono fatti in serie. Ogni individuo nella propria abitazione di pochi metri quadri vive, lavora, mangia, dorme, si accoppia, si riproduce, ama, odia, gioisce, piange, ride, si annoia, muore.

Tutto in quello spazio vitale costituito da un trivano, bivano o da un monolocale con angolo cottura, e spazi condominiali brulicanti di varia umanità; tra urla, schiamazzi, effluvi maleodoranti, liti, sciacquoni, ascensori, televisori ad alto volume, fumi di frittura, strilli di mamme e pianti di bimbi. La differenza fra queste celle umane e gli alveari è che le api non hanno le parabole TV e che gli umani, invece che produrre miele, lavorano e producono per il trivano, bivano o monolocale... e il miele lo comprano.

...io vivo in condominio...